Comuni: Firenze; Magherini, grazie affetto ma non mi candido Fratello 40enne morto durante arresto rinuncia offerta sinistra

"La responsabilità di affrontare la candidatura a sindaco di Firenze comporterebbe un passaggio nella mia vita privata a cui non mi sento di dare la priorità". Lo scrive Andrea Magherini che nei giorni scorsi era stato indicato come probabile candidato a sindaco di Firenze di una parte della sinistra, spiega i motivi della decisione di rinunciare a correre per Palazzo Vecchio. Magherini è il fratello di Riccardo, il quarantenne morto durante l'arresto la notte del 3 marzo 2014 a Firenze. "Sono emozionato e lusingato dell'affetto e dell'energia che in queste settimane sono state spese verso di me esclusivamente per unire idee e persone sotto il segno di Firenze e mai contro nessuno - prosegue nella lettera Magherini -. Conoscete la storia della mia famiglia e capirete le emozioni vissute in questi anni, così come la difficoltà nel ritrovare equilibri e dinamiche quotidiane, smarrite dopo la morte di Riky". Ma proprio l'amore "verso la mia famiglia mi spinge a tutelarla di fronte ad un impegno che lascerebbe spazio a possibili dinamiche proprie della politica che non sento appartenermi - prosegue -. Continuerò ad occuparmi dei diritti di tutti grazie all'associazione che porta il nome di mio fratello Riccardo. Il mio pensiero in questo momento va a tutte le persone che soffrono e chiedono aiuto. Sono con loro". Andrea Magherini conclude la lettera sottolineando che questa sua rinuncia non significa, insomma, il venir meno al suo impegno: "il mio sogno è che Firenze possa diventare la città faro per il rispetto dei diritti umani in cui la dignità di ognuno rappresenti il cardine di ogni scelta politica. In questo la storia della nostra Firenze ci deve guidare. Penso al Granducato di Toscana, primo stato al mondo ad aver abolito la pena di morte. A Firenze medaglia d'oro al valore militare per la Resistenza. Il resto lo faremo noi Fiorentini con il nostro grande cuore. Viva Fiorenza!", conclude. (ANSA).

Notizia del: ven 11 gen, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

19-08-2019
Il Tribunale di Milano rinvia in Lussemburgo la disciplina dei ....
19-08-2019
 Il direttivo della Camera penale di Firenze ha reso noto ....
19-08-2019
Preoccupanti i dati forniti dalla Ragioneria dello Stato: i dipendenti ....
19-08-2019
"Il presente avviso finanzierà progetti per il potenziamento ....
18-08-2019
Uno striscione con scritto 'La strada si conquista con la lotta ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)