Crisi:bando da 9 mln per reindustrializzazione Massa Carrara

Pubblicato sul sito del ministero dello Sviluppo economico il nuovo avviso/bando da 9 milioni per accedere ai finanziamenti per i progetti di reindustrializzazione dell'Area di crisi di Massa-Carrara. Si tratta dell'importo ancora disponibile dei 10,4 i milioni, tra fondi regionali e ministeriali, previsti dall'Accordo di programma firmato nel novembre del 2017 e che erano andati a valere su un primo bando generale del ministero per interventi in base alla legge 181. Lo rende noto la Regione Toscana spiegando che il bando aperto ora è invece esclusivamente dedicato all'area apuana: le domande si potranno presentare a partire dal 15 febbraio 2019. I progetti potranno avere carattere sia industriale-manifatturiero che turistico, ma a tutti è richiesto di prevedere la creazione di nuovi posti di lavoro. Il bando è 'a sportello', verranno cioè finanziati i progetti secondo l'ordine di presentazione fino ad esaurimento delle risorse disponibili. A questa opportunità si aggiungerà poi quella offerta, spiega sempre la Regione, da una delibera che la Giunta della Toscana approverà nei prossimi giorni e che consentirà, grazie a una dotazione di 4,6 milioni di euro, lo scorrimento ulteriore della graduatoria dei protocolli di insediamento. "Sono buone notizie per il territorio apuano - commenta il presidente della Toscana Enrico Rossi - che confermano non solo la costanza dell'impegno regionale per favorire il rilancio produttivo e occupazionale dell'area, ma anche l'efficacia del contesto disegnato dall'Accordo di programma. Resta in campo la richiesta di riconoscimento di area di crisi complessa, ma intanto è necessario utilizzare al meglio strumenti e opportunità consentiti dal quadro attuale". Per presentare agli operatori il nuovo bando e tutto il complesso di azioni in corso e risorse disponibili, il 31 gennaio si svolgerà a Carrara un seminario presso la sede della Camera di commercio di Massa-Carrara. (ANSA)

Notizia del: ven 11 gen, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

24-06-2019
Nei prossimi giorni sono attese temperature con valori sopra ....
24-06-2019
Festa della Fiom a Firenze dal 26 al 30 giugno, presentazione ....
24-06-2019
Ammonta a circa 200mila euro, tra gioielli e denaro, la refurtiva ....
24-06-2019
Ben 750 persone denunciate, di cui 71 arrestate, per crimini ....
24-06-2019
Dalla Toscana arrivano gli “standard minimi” per ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo