Inchiesta concorsi medicina Firenze, una quindicina indagati Procura ha chiesto misure interdittive

La procura di Firenze ha aperto un inchiesta sui concorsi universitari alla facoltà di medicina dell'Ateneo fiorentino. Una quindicina, secondo quanto riportato oggi da Corriere Fiorentino e Nazione, le persone indagate nei confronti delle quali sono state richieste misure interdittive. I reati contestati, a vario titolo, sono abuso d'ufficio e turbata libertà del procedimento di scelta. Gli indagati compariranno a febbraio davanti al gip per essere interrogate al fine della decisione in merito alle misure interdittive richieste dal pm Tommaso Coletta, titolare delle indagini. Gli accertamenti della procura riguarderebbero sia concorsi per professore ordinario che per ricercatore. Tutto sarebbe nato dell'esposto di un otorinolaringoiatra, professore associato presso la facoltà di medicina. (ANSA).

Notizia del: sab 19 gen, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

19-04-2019
"Le feste pasquali e i ponti di primavera, che tradizionalmente ....
19-04-2019
Un pacchetto di misure ad hoc per Casentino e Valtiberina: è ....
19-04-2019
Si sposta in Prefettura la vertenza Cotto Pratigliolmi di Faella. ....
19-04-2019
I sindacati denunciano: “Atteggiamento ancora non trasparente ....
19-04-2019
Vertenza Opera (servizi museali fiorentini), Cgil-Uil di categoria ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo