Nel 2018 prezzi al consumo in aumento: +1,2% in Toscana

Prezzi in aumento in Toscana nel 2018 con l'indice (NIC) che si atesta su un + 1,2%. In particolare aumentano bevande alcoliche, energia elettrica e servizi energetici, mentre diminuiscono istruzione universitaria, apparecchi telefonici, prodotti e apparecchi medicali. Sono alcuni dei dati elaborati dal settore "Sistema informativo di supporto alle decisioni. Ufficio regionale di Statistica" della Regione, che aggiorna e diffonde, sulla base degli ultimi dati sui prezzi al consumo nel 2018 diffusi da Istat, le serie storiche regionali con l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (indicatore NIC), che misura l'inflazione considerando tutti i beni e servizi acquistati dai consumatori.
Gli indici dei prezzi al consumo per aree di prodotti (divisioni di spesa) indicano, in particolare, un aumento, rispetto al 2017, dei prezzi di bevande alcoliche e tabacchi (+3,8% in Toscana, +2,9% in Italia), per abitazione, acqua, elettricità, gas e altri combustibili (+2,8% in Toscana, +2,5% in Italia), soprattutto per l'aumento dei prezzi per energia elettrica, gas e altri combustibili e per trasporti (+2,7% in Toscana e in Italia).
Diminuiscono, invece, i prezzi per istruzione (-12,6% in Toscana e in Italia), soprattutto per il calo delle spese per l'istruzione universitaria e quelli delle spese per le comunicazioni (-2,8% in Toscana, -3,0% in Italia), per la diminuzione dei prezzi di apparecchi telefonici e fax e, in misura minore, i prezzi di servizi sanitari e per la salute (-0,4% in Toscana, -0,1% in Italia), soprattutto per la contrazione dei prezzi di medicinali, prodotti farmaceutici, attrezzature e apparecchiature medicali.
 

Notizia del: mar 22 gen, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

23-08-2019
“La salvaguardia idrogeologica deve essere una priorità ....
23-08-2019
Il numero di chi fugge dall'Italia è quasi quadruplicato ....
23-08-2019
Il 23 agosto 2007 ci lasciava Bruno Trentin. "Intellettuale di ....
23-08-2019
Un 69enne di Fucecchio (Firenze) è rimasto ferito dopo ....
23-08-2019
Sanità privata, si fa ancora più forte la mobilitazione ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)