Tramvia Firenze: Mattarella inaugura linea T2 A cerimonia presenti anche Toninelli e commissaria europea

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella é arrivato all'aeroporto dove inaugurerà la nuova linea T2 della tramvia che collega lo scalo fiorentino alla stazione Santa Maria Novella. Ad accogliere il Presidente tanti applausi mentre un folto gruppo di bambini sventola delle bandierine tricolore in prossimità della nuova fermata. Presente alla cerimonia anche il ministero dei Trasporti e Infrastrutture Danilo Toninelli e la commissaria europea per la politica europea Corina Cretu, il sindaco di Firenze Dario Nardella, e il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. All'esterno dell'aeroporto un piccolo gruppo di manifestanti protesta contro lo sviluppo dello scalo mentre un altro gruppetto sventola bandiere del Venezuela. (ANSA).

A cerimonia tramvia Firenze interventi operaio e autista Conducente peruviana neoassunta: 'Fiera di questo lavoro'
Pasquale Bellezza, operaio che ha lavorato alla nuova linea T2 della tramvia di Firenze, e Ines Rosario Clemente Gaztelumendi, autista peruviana neoassunta, hanno preso la parola alla cerimonia di inaugurazione della nuova tratta, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli.  "Abbiamo fatto un'infrastruttura per la mobilità, un'opera bella e pulita che accresce la comodità di stare a Firenze", ha detto Bellezza, indossando una pettorina arancione, e rivolgendosi al sindaco Dario Nardella: "Noi siamo pronti - ha affermato - per cominciare a lavorare sulla prossima linea". "Sono fiera e orgogliosa per questo lavoro", ha detto Gaztelumendi, che vive in Italia da 13 anni e ha due figlie: prima di essere assunta dalla società Gest, che gestisce la tramvia fiorentina, ha avuto lavori "precari, molto umili", ha ricordato, ma ora si sente di "guardare al futuro con speranza e fiducia. Sono arrivata dal Perù: qui ho studiato, fatto sacrifici, mi sono data da fare ogni giorno. La mia famiglia si sente italiana, e presto lo sarà in tutto e per tutto". fonte ANSA

Notizia del: lun 11 feb, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

23-08-2019
“La salvaguardia idrogeologica deve essere una priorità ....
23-08-2019
Il numero di chi fugge dall'Italia è quasi quadruplicato ....
23-08-2019
Il 23 agosto 2007 ci lasciava Bruno Trentin. "Intellettuale di ....
23-08-2019
Un 69enne di Fucecchio (Firenze) è rimasto ferito dopo ....
23-08-2019
Sanità privata, si fa ancora più forte la mobilitazione ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)