Siena, la Flc Cgil sulla scuola Saffi: "Nessun ringraziamento agli insegnanti"

Siena, FLC CGILsulla scuola Saffi: "Nessun ringraziamento agli insegnanti. I docenti si sono accollati le problematiche legate al trasporto scolastico"

Lunedì 11 febbraio gli studenti delle classi della scuola primaria Saffi che, per i danni causati dall'eccezionale perturbazione atmosferica verificatasi a Siena lo scorso ottobre, erano stati costretti a spostarsi presso i locali di Porta Pispini messi a disposizione dall'Università per Stranieri, sono tornati a frequentare le lezioni nella propria scuola.
L'Amministrazione comunale lo aveva annunciato con una conferenza stampa tenutasi venerdì 8 febbraio. In quest'occasione il sindaco De Mossi non si era risparmiato in complimenti nei confronti di assessori, ditta e dirigenti scolastici, ringraziando anche il Rettore dell'Università per l'ospitalità.
Ci rammarica molto che per il personale docente della scuola, che tra l’altro ha fatto molti sacrifici per sopperire alla totale inefficienza del Comune nell'organizzazione del servizio di trasporto scolastico, non sia stata spesa una parola.
Il servizio di sorveglianza e smistamento degli studenti che, in via straordinaria, hanno usufruito degli scuolabus comunali per il trasporto quotidiano dalla Saffi alla sede provvisoria dei Pispini, e ritorno, è stato interamente scaricato sugli insegnanti, compito e responsabilità non di loro pertinenza che ha anche comportato un prolungamento del loro orario di servizio oltre che grandi disagi logistici, anche perché non sempre l'insegnante che si occupava di accompagnare gli studenti durante il viaggio di andata era lo stesso del viaggio di ritorno.
Il fatto che l'Amministrazione abbia utilizzato per il trasporto straordinario gli stessi scuolabus di quello ordinario ha anche implicato la perdita di almeno 20 minuti al giorno di tempo scuola per gli studenti interessati. Forse sarebbe stato necessario trovare un’alternativa agli scuolabus, come ad esempio dei permessi auto per le famiglie interessate.
Avevamo segnalato queste problematiche sia al Comune che al Dirigente Scolastico, senza alcun risultato.
Ci saremmo almeno aspettati che il Sindaco spendesse qualche parola di elogio anche nei confronti del personale docente della scuola.

Firnato: FLC CGIL Siena

Notizia del: mar 12 feb, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

23-08-2019
“La salvaguardia idrogeologica deve essere una priorità ....
23-08-2019
Il numero di chi fugge dall'Italia è quasi quadruplicato ....
23-08-2019
Il 23 agosto 2007 ci lasciava Bruno Trentin. "Intellettuale di ....
23-08-2019
Un 69enne di Fucecchio (Firenze) è rimasto ferito dopo ....
23-08-2019
Sanità privata, si fa ancora più forte la mobilitazione ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)