Azimut-Benetti, a Livorno il tavolo di monitoraggio: procede positivamente il piano di sviluppo

Un anno positivo alle spalle, che ha fatto registrare un aumento del fatturato, degli utili e dell'occupazione, e buone prospettive di ulteriore crescita nel 2019. Al tavolo di monitoraggio sul Piano di sviluppo del Gruppo Azimut-Benetti, che si è riunito stamani a Livorno , si è preso atto con soddisfazione del riconfermato ruolo di eccellenza mondiale di un'azienda con solide radici in Toscana.
All'incontro convocato dal consigliere per il lavoro del presidente Rossi, Gianfranco Simoncini, hanno partecipato l'amministratore delegato di Benetti, Franco Fusignani, il responsabile delle attività finanziarie del Gruppo, Gianandrea Emprin, il vicesindaco del Comune di Viareggio, Valter Alberici, e rappresentanti del Comune di Livorno e delle organizzazioni sindacali.
Dopo aver illustrato i risultati del 2018, i dirigenti Azimut-Benetti hanno informato sui progetti in atto nel settore della produzione di mega-yacht e sulle importanti commesse per i prossimi anni. Hanno inoltre ribadito la centralità dei siti di Viareggio e Livorno per gli investimenti sia sulle produzioni in acciaio, che in vetroresina (in particolare Viareggio). Confermato anche, come più volte affermato dallo stesso presidente del Gruppo Paolo Vitelli, che non esiste alcuna ipotesi di cessione delle aziende.
Le organizzazioni sindacali hanno preso atto di quanto precisato dal Gruppo in tema di cessioni e sottolineato l'importanza sia di valorizzare l'intera filiera produttiva (lavoro indiretto, appalti), che di promuovere interventi di formazione.
La nautica è centrale per la Toscana, ha detto il consigliere Simoncini, che, manifestando soddisfazione per le notizie fornite dall'azienda, ha anche ricordato l'impegno diretto del presidente Enrico Rossi. La Regione, ha ribadito, continuerà a sostenere il settore attraverso la sua politica di investimenti, gli interventi di formazione e contribuendo ad una manifestazione come il Versilia Yachting Rendez-Vous. E intanto, ha informato Simoncini, prosegue il lavoro per arrivare alla firma di un protocollo per il supporto alle attività di sviluppo della nautica: un nuovo incontro è in programma a marzo. com reg
 

Notizia del: mer 20 feb, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

18-03-2019
Centinaia di persone hanno partecipato al Carnevale Antirazzista ....
18-03-2019
“Una deriva misogina, patriarcale, razzista, di fronte ....
18-03-2019
Oltre 60 mila lavoratori attendono gli ammortizzatori sociali. ....
18-03-2019
Si tratta in gran parte di macchinisti e capo treni “È ....
18-03-2019
"Con mia madre e quattro sorelle eravamo a casa. Arrivarono i ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo