Mare: Comune Livorno vieta balneazione pressi porticciolo Arpat ha fornito analisi acque, tracce di inquinamento

Divieto temporaneo di balneazione nei due specchi d'acqua 'Bellana' e 'Nettuno' vicino al porticciolo Nazario Sauro di Livorno. Lo stabilisce un'ordinanza comunale emanata su segnalazione dell'Arpat, dopo l'esito sfavorevole delle analisi sui campioni d'acqua prelevati il 15 aprile. Il settore ambiente del Comune ha disposto quindi il divieto temporaneo di balneazione in via precauzionale, in considerazione del fatto che anche al di fuori del periodo compreso nella stagione balneare (che va dal primo maggio al 30 settembre) possono svolgersi attività dalle quali potrebbe derivare un pregiudizio per la salute pubblica. L'ordinanza rimarrà in vigore fino a quando le nuove analisi non daranno esito favorevole alla balneazione.(ANSA).

Notizia del: gio 18 apr, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

20-06-2019
Slitta di 24 ore la presenza del super consulente Claudio Modena ....
20-06-2019
 “La Cgil non promuove né appoggia alcuna legge ....
20-06-2019
La corte di appello di Firenze ha condannato a 7 anni Mauro Moretti ....
20-06-2019
Brezzo, “È cominciato a scorrere il sangue. Dopo ....
20-06-2019
E' morta Liliana Benvenuti, 96 anni, figura storica della Resistenza ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo