Sanità:Fp Cgil, nel pubblico 60 giorni attesa, 7 nel privato Forte divario tra regioni, al top Emilia Romagna.

Crescono i tempi di attesa per visite ed esami medici nella sanità pubblica e arrivano in media a 60 giorni a fronte di 7 nel privato, ma il confronto tra regioni mostra un "evidente il divario". "La regione che eccelle, è l'Emilia Romagna con una media di 30 giorni di attesa, a seguire Liguria e Campania, poi il Veneto, la Sicilia, la Lombardia, il Lazio. Per ultima le Marche con una media di 110 giorni per una visita nel pubblico". E' quanto emerge dal nuovo report 'Osservatorio sui tempi di attesa e sui costi delle prestazioni sanitarie nei Sistemi Sanitari Regionali', promosso dalla Funzione Pubblica Cgil e presentato oggi a Roma. Dallo studio, che prende in considerazione 11 prestazioni senza indicazione di urgenza, erogate da 8 regioni e da 326 strutture pubbliche e private, emerge che "i tempi medi di attesa per una visita medica attraverso il Sistema Sanitario Nazionale sono nettamente maggiori rispetto a quelli del privato" e con "attese medie che risultano aumentare rispetto allo scorso anno". (ANSA).

Per saperne di più

Scarica il report

Notizia del: mer 15 mag, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

24-05-2019
Oltre cinquecento agricoltori e cento trattori, provenienti da ....
24-05-2019
Quattro lavoratori in nero sono stati scoperti dalla polizia ....
24-05-2019
E' convocato per domani nella sede della Regione Toscana a Firenze ....
24-05-2019
La spesa media dei toscani oggi è inferiore di oltre mille ....
24-05-2019
Stamattina attivo unitario delegate e delegati Fim Cisl, Fiom ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo