'Matrimonio antifascista' davanti a sede Anpi a Montignoso Sposi nipoti partigiani,'antifascisti ancor prima che cittadini'

Un 'matrimonio antifascista', celebrato dal presidente dell'Anpi per "ricordare ai giovani il valore della libertà". Michele e Giulia, 35 anni lui e 28 lei, si sono sposati ieri pomeriggio davanti alla sede Anpi di Montignoso (Massa Carrara) alla presenza di amici, parenti, rappresentanti del mondo politico, dell'associazionismo e 'tutti coloro che si riconoscono in quei valori di lotta e libertà portati avanti dai vecchi e dai nuovi partigiani'. La cerimonia, ufficiata da Piercarlo Albertosi presidente Anpi Montignoso, è poi continuata dentro il centro di documentazione sulla Linea Gotica. "Siamo entrambi nipoti di partigiani - racconta Michele - crediamo di essere antifascisti ancor prima che cittadini, e la decisione di sposarci qui, davanti all'Anpi, l'abbiamo presa prima di organizzare tutto il matrimonio. E' un ringraziamento verso tutti i partigiani che hanno combattuto e hanno permesso a tutti noi di vivere in libertà e speriamo possa essere un messaggio anche per altri". "Un gesto che dona speranza - ha commentato il sindaco di Montignoso Gianni Lorenzetti - la scelta di questi ragazzi così giovani è da ammirare. Tutto questo dimostra che in un periodo in cui la nostra storia, la nostra memoria e la nostra identità vengono continuamente attaccate e volutamente dimenticate e in cui vengono colpiti i simboli della lotta alla Resistenza rappresentati come qualcosa di anacronistico, c'è ancora il coraggio di portare avanti valori di libertà e di democrazia che sono nati proprio dall'antifascismo". (ANSA).

Notizia del: dom 19 mag, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-08-2019
"Qualsiasi Governo nasca dovrà mettere tra le priorità ....
21-08-2019
Oltre a rilevare positivamente come nell’ambito della stessa ....
21-08-2019
Genovesi (Fillea) interviene dopo la fine del governo: "Sarà ....
21-08-2019
Si è concluso ieri pomeriggio in Senato l'anno 'bellissimo'. (di ....
20-08-2019
Sting e sua moglie Trudie saranno cittadini onorari di Figline ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)