Agricoltura: Cia, protesta con 100 trattori a casello A1 In 500 a manifestazione indetta in difesa del settore

Oltre cinquecento agricoltori e cento trattori, provenienti da tutta la provincia di Siena, e dalle province di Arezzo, Grosseto e dall'Umbria, hanno preso parte alla manifestazione a difesa dell'agricoltura italiana organizzata dalla Cia che si è svolta oggi al casello A1 Valdichiana a Sinalunga (Siena). Una protesta "contro la crisi di un settore vicino al collasso e a difesa del reddito delle aziende", spiega l'associazione degli agricoltori in una nota. "Non riusciamo più a produrre reddito, le nostre colture sono danneggiate sistematicamente dalla fauna selvatica non riusciamo più a proteggerle e non riusciamo più a fare filiere integrate con le quali possiamo ridare dignità ai nostri agricoltori", spiega il presidente di Cia Siena Valentino Berni. Il presidente della Cia Toscana Luca Brunelli pone l'accento sull'emergenza ungulati: "I dati ci dicono che la situazione è drammatica, la densità dei cinghiali è ormai a livelli spaventosi - sottolinea -: per ogni 100 ettari di territorio ci sono almeno 20 cinghiali, mentre il Piano faunistico regionale ne prevede da 0,5 ad un massimo di 5 capi; per ogni agricoltore ci sono ormai 5 capi di ungulati; per ogni pecora c'è 1 ungulato, per ogni maiale 3,5 e per ogni bovino 5 ungulati". In vista delle elezioni europee del 26 maggio Cia "ritiene, a questo punto, urgente un confronto serrato e costruttivo sulle politiche europee e su una loro possibile riforma".(ANSA).

Notizia del: ven 24 mag, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

20-06-2019
Slitta di 24 ore la presenza del super consulente Claudio Modena ....
20-06-2019
 “La Cgil non promuove né appoggia alcuna legge ....
20-06-2019
La corte di appello di Firenze ha condannato a 7 anni Mauro Moretti ....
20-06-2019
Brezzo, “È cominciato a scorrere il sangue. Dopo ....
20-06-2019
E' morta Liliana Benvenuti, 96 anni, figura storica della Resistenza ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo