Maltempo: sindaco Abbadia S. Salvatore, danni ingenti

"Un evento come mai si era visto, con danni ingenti ma grazie alla forza dei miei cittadini e ai volontari, stiamo tornando alla normalità". Lo ha detto il sindaco di Abbadia San Salvatore (Siena), Fabrizio Tondi, dopo l'alluvione che ha colpito nella notte di sabato il borgo senese sul Monte Amiata. Oltre quaranta gli interventi dei vigili del fuoco e immediata la convocazione del tavolo per l'emergenza con protezione civile e forze dell'ordine in attesa del riconoscimento dello stato di calamità. Non si sono registrati disagi per quanto riguarda l'acquedotto idrico e la rete del gas metano ma alcune zone sono rimaste completamente senza energia elettrica per due giorni. Chiusi anche alcuni tratti stradali all'interno del paese a causa della grande quantità di acqua e fango che si sono riversati per le strade. A subire i danni maggiori le auto parcheggiate che sono state spazzate via, insieme a cantine, negozi e garage allagati. Intanto da questa mattina anche il coordinamento del volontariato di protezione civile della provincia di Siena ha dato il cambio ai volontari dell'unione dei comuni Amiata Valdorcia attivi fin dalle prime ore. Solidarietà è arrivata da Cna Siena "siamo vicini alle aziende, alle piccole attività, ai commercianti e a tutti i cittadini" si legge in una nota "abbiamo visto attività commerciali completamente distrutte e danni ingentissimi".(ANSA).
 

Notizia del: lun 29 lug, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

23-09-2019
"Donne in vetrina? Lo voglio conoscere questo signore, mi sembra ....
23-09-2019
"Il primo passo da fare, in tale direzione, è lo stanziamento ....
23-09-2019
Tre bandi che mettono a disposizione complessivamente 6 milioni ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)