Picchia la compagna fino a farla svenire, arrestato. Su un treno ha continuato anche quando era esanime

Mentre erano a bordo di un treno ha picchiato la sua ragazza 20enne fino a farla svenire, continuando anche quando lei era a terra priva di sensi, poi ha ferito un altro passeggero che tentava di difendere la donna. Per questo un nigeriano 25enne è stato arrestato oggi a Empoli (Firenze). I fatti sono accaduti questa mattina alle sei sul regionale Firenze-Piombino, mentre il treno era fermo in stazione. La polizia è intervenuta su segnalazione della capotreno e ha raggiunto l'uomo all'interno del convoglio, bloccandolo, a fatica, anche con l'ausilio dei carabinieri. Il nigeriano ha provato a ribellarsi anche all'interno dell'auto della polizia ed è stato fermato con l'ausilio dello spray al peperoncino. L'uomo dovrà rispondere di lesioni, danneggiamento della volante della polizia, resistenza a pubblico ufficiale e del forzato arresto del treno, rimasto fermo per 18 minuti. Portata al pronto soccorso alla donna è stata accertata una frattura allo sterno con versamento pericardico. Alcuni testimoni hanno raccontato che l'uomo, per motivi ancora da chiarire, ha preso a pugni la ragazza tenendola per il collo. Domani si terrà il processo per direttissima.(ANSA).

Notizia del: lun 23 set, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

13-11-2019
C'è tempo dal 7 al 31 gennaio 2020 per inoltrare la domanda ....
13-11-2019
"Le richieste dei sindacati dei pensionati sono sacrosante, chiedono ....
13-11-2019
Reazioni e commenti in Toscana il giorno dopo le perquisizioni, ....
13-11-2019
I carabinieri forestali hanno effettuato un controllo su un taglio ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)