Concorsi truccati: docenti indagati invitati evento Firenze Unifi, evento non organizzato da noi, il rettore non ci sara'

Cinque docenti di diritto tributario indagati nell'inchiesta della procura di Firenze su presunti concorsi pilotati all'Ateneo prenderanno parte, in qualità di relatori, a un corso di aggiornamento sul 'giusto processo tributario' organizzato per il 15 novembre dal Consiglio di presidenza della giustizia tributaria, organo di autogoverno dei magistrati delle commissioni tributarie italiane. L'evento, come riportato oggi sulle pagine de Il Fatto Quotidiano, sarà ospitato dall'Università fiorentina nella sede di Villa Ruspoli nel capoluogo toscano. La notizia della partecipazione dei cinque docenti, sui quali al momento non grava alcuna misura cautelare, arriva a pochi giorni dall'udienza preliminare, fissata per il 25 ottobre, nella quale il gup di Firenze dovrà decidere sul rinvio a giudizio nei loro confronti e nei confronti degli altri indagati, una quarantina in tutto. I docenti indagati la cui presenza è stata annunciata al corso sono Eugenio Della Valle, Roberto Cordeiro Guerra, Stefano Dorigo, Lorenzo Del Federico e Alessandro Giovannini. L'Ateneo fiorentino, che al momento non si è costituito parte civile nel procedimento penale a carico dei professori, precisa in una nota che "il seminario non è organizzato dall'Università di Firenze, bensì ospitato in una delle sedi come spesso avviene per iniziative analoghe". "Sulla possibile presenza di docenti Unifi indagati", l'Ateneo precisa che "l'elenco dei temi trattati e quello dei relatori ricadono nella libera scelta degli organizzatori". "Si fa presente - precisa sempre l'Università - che il rettore Luigi Dei non è stato invitato a portare i saluti al seminario e non parteciperà all'iniziativa".(ANSA).

Concorsi truccati: professore 'io corretto,proseguo docenza'
"Il mio impegno didattico in ambito universitario non è mai venuto meno e prosegue con l'impegno, la serenità e l'entusiasmo di sempre". Lo dichiara il professor Roberto Cordeiro Guerra, indagato nell'ambito dell'inchiesta sui presunti concorsi truccati all'Università di Firenze, commentando la sua presenza a un corso di aggiornamento promosso dal Consiglio di presidenza della giustizia tributaria, ospitato il 15 novembre prossimo a Villa Ruspoli dall'Università di Firenze. "Ho sempre agito seguendo l'ineludibile dettato dell'autonomia scientifica posta a fondamento del mio ruolo di docente universitario, valorizzando e coltivando le competenze e il talento dei miei allievi" afferma ancora il docente. "Per questo - continua - sono certo che emergerà chiara la perfetta correttezza del mio operato e la mia assoluta buona fede". "L'attenzione della stampa sulla mia attività scientifica e congressuale - afferma ancora Cordeiro Guerra - non può che farmi piacere".(ANSA).

Notizia del: ven 18 ott, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

13-11-2019
C'è tempo dal 7 al 31 gennaio 2020 per inoltrare la domanda ....
13-11-2019
"Le richieste dei sindacati dei pensionati sono sacrosante, chiedono ....
13-11-2019
Reazioni e commenti in Toscana il giorno dopo le perquisizioni, ....
13-11-2019
I carabinieri forestali hanno effettuato un controllo su un taglio ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)