SICUREZZA: FORTE MARMI; CGIL, NO AI VIGILI IN AFFITTO
E' un secco no quello della Cgil nei confronti del provvedimento ribattezzato 'vigili in affitto', adottato dall'amministrazione comunale di Forte dei Marmi (Lucca) alla fine del maggio scorso. In una lettera indirizzata a Umberto Buratti, sindaco del comune versiliese, la Cgil Toscana della funzione pubblica esprime la sua "più convinta contrarietà" alla delibera che permette ai commercianti e ai gestori degli stabilimenti balneari di Forte dei Marmi di garantirsi la sorveglianza di un vigile urbano sulla propria attività versando una somma di denaro al Comune. Il provvedimento, sostiene la Cgil, "di fatto modifica le funzioni e l'attività che la polizia locale deve svolgere nel territorio", trasformando "un servizio pubblico ed universale in un servizio di tipo privato legato alla capacità economica dei richiedenti". "La Cgil - si spiega nella lettera - è mobilitata per una polizia municipale efficiente, capace d'interagire con le altre forze di polizia, valorizzata nella sua professionalità" che si acquisisce, continua la Cgil, "con l'esperienza e la formazione, che solo il tempo profuso nell'attività può dare e che costituisce elemento di tutela per il lavoratore e di garanzia per il cittadino". Per questi motivi la Cgil chiede al sindaco "di ripensare alla scelta compiuta, di sospendere la delibera e di aprire un serio confronto con le organizzazioni sindacali, confederali e di categoria, coinvolgendo anche la Regione Toscana". (ANSA).
Notizia del: mer 30 lug, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-07-2019
In arrivo una nuova ondata di caldo, confrontabile a quella che ....
21-07-2019
La crisi del commercio non accenna a finire: dopo la debole 'ripresina' ....
21-07-2019
"Il tempo della trattativa dovrà risolversi in tempi brevi". ....
21-07-2019
Un cedimento del terreno su cui poggiano i binari ha bloccato, ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo