LAVORO: INCONTRI TRA CREDEM E SINDACATI, POSSIBILE SCIOPERO
Dall'esito degli incontri tra i vertici della Banca Credem e i rappresentanti dei coordinamenti sindacali del Gruppo Banco Popolare (Fisac Cgil, Fiba Cisl, Uilca Uil, Falcri, Fabi, Ugl Silcea, Dircredito, Sinfub), previsti per oggi e domani, dipenderà la decisione di avviare o meno le procedure per la proclamazione dello sciopero. Lo annuncia una nota delle organizzazioni sindacali. La vertenza riguarda il trattamento economico da riconoscere ai circa 300 lavoratori delle sedi toscane della Banca Popolare di Verona, San Geminiano e San Prospero, i cui sportelli sono passati sotto il controllo del Credito Emiliano. "Le relazioni sindacali di gruppo - si legge nella nota sindacale - risultano ad oggi fortemente incrinate dalla pervicace volontà della controparte di non riconoscere ai lavoratori una giusta gratificazione per i sacrifici fatti nell'ultimo anno".(ANSA).
Notizia del: mer 30 lug, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

14-09-2019
Nei primi sei mesi del 2019 la Toscana ha esportato 3,2 miliardi ....
14-09-2019
Gli auguri della Fnsi al neo sottosegretario Andrea Martella. ....
14-09-2019
Al via il 16 settembre la VI edizione dell’evento annuale ....
14-09-2019
Slc: "Siamo fermamente convinti che lo spirito solidaristico ....
14-09-2019
Lorna Vatta, ingegnere, con esperienza in ambito industriale ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)