FINANZIARIA: GOVERNO TAGLIA PIL 2008 A 0,1% E 2009 A 0,5%
Riviste al ribasso le previsioni di crescita del Pil per l'anno in corso e per il 2009. Nella relazione previsionale e programmatica e nella nota di aggiornamento al Dpef, approvate stamane dal Cipe e ora all'esame del Consiglio dei ministri, il governo ha indicato per il 2008 il Pil allo 0,1%, contro lo 0,5% previsto nel Dpef di giugno. Per il 2009 la previsione e' stata portata dallo 0,9% allo 0,5%.
ASCA
Notizia del: mar 23 set, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

20-08-2019
Si conclude in Senato l'anno 'bellissimo'. E Salvini rilancia (di ....
20-08-2019
Sting e sua moglie Trudie saranno cittadini onorari di Figline ....
20-08-2019
Lasciare Confindustria, non significa automaticamente disdettare ....
20-08-2019
L'allarme di Sinopoli (Flc) a RadioArticolo1: "Il percorso di ....
19-08-2019
Il Tribunale di Milano rinvia in Lussemburgo la disciplina dei ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)