BANCHE: POPOLARE; A FIRENZE PRESIDIO CONTRO VENDITA (ORE 15.30 PIAZZA UNITA' D'ITALIA DAVANTI ALL'HOTEL BAGLIONI)
I lavoratori del Banco popolare hanno organizzato, per oggi pomeriggio con inizio alle ore 15.30, un presidio in piazza Unità d'Italia a Firenze, per protestare contro le modalità con cui il Banco Popolare ha deciso "di vendere tutte le filiali presenti in Toscana, 33 sportelli" al "Credem, una banca che si contraddistingue per i pessimi rapporti con il sindacato". In una nota, i sindacati spiegano che la vendita è stata loro "comunicata solo dopo che si è concretizzata, rendendo più difficile la possibilità di condizionare sul piano sociale l'acquirente. Le conseguenze sono quasi scontate: al tavolo per le procedure sulla fusione vengono negati sostanzialmente tutti i diritti ed i trattamenti economici e previdenziali dei lavoratori oggetto della cessione".(ANSA).
Notizia del: mar 08 lug, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

20-11-2017
Adesione oltre il 90% allo sciopero di Fillea Cgil, Filca Cisl ....
20-11-2017
Adesione oltre il 90% allo sciopero di Fillea Cgil, Filca Cisl ....
20-11-2017
La proposta dell'esecutivo sulle pensioni, spiega il segretario ....
20-11-2017
"L'Inps chiude al confronto con i sindacati e le associazioni ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di Internet Soluzioni Srl | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo