LAVORO: RISCHIO CASSA INTEGRAZIONE ALLA LUCCHINI
Allo stabilimento siderurgico Lucchini di Piombino per fronteggiare il rallentamento del mercato dell'acciaio potrebbe scattare la cassa integrazione. "Avremo nel fine settimana un incontro con l'azienda per valutare la possibilità di far fronte al calo produttivo con il ricorso a ferie obbligate o se necessario alla cassa integrazione", dicono i rappresentanti di Fim Fiom e Uilm. "Dobbiamo soprattutto capire se questa crisi è momentanea", aggiungono i sindacati. Il piano dell'azienda, acquistata nel 2005 dal gruppo russo Severstal, prevederebbe un taglio ai turni in acciaieria e ai laminatoi e profilati. (ANSA).
Notizia del: mar 07 ott, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

25-08-2019
E' rimasto incastrato sotto il trattore di cui era alla guida ....
23-08-2019
Un uomo di 84 anni è morto schiacciato sotto un trattore, ....
23-08-2019
“La salvaguardia idrogeologica deve essere una priorità ....
23-08-2019
Il numero di chi fugge dall'Italia è quasi quadruplicato ....
23-08-2019
Il 23 agosto 2007 ci lasciava Bruno Trentin. "Intellettuale di ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)