Il sondaggio. Voucher: Tecnè, per il 67% italiani ha ragione la Cgil a protestare

Alla domanda: “Secondo lei, il governo ha fatto bene a proporre nuove forme di pagamento del lavoro occasionale in sostituzione dei voucher o ha ragione la Cgil che accusa il governo di un comportamento scorretto?”, il 67% della popolazione ritiene che “ha ragione la Cgil a protestare” e solo per il 33% “il governo ha fatto bene”. È quanto emerge da un sondaggio effettuato da Tecnè, a tre giorni dalla manifestazione nazionale indetta dalla Cgil, che si terrà sabato 17 giugno, a Roma, in piazza San Giovanni.
La percentuale di chi ritiene che “ha ragione la Cgil a protestare” sale addirittura al 77% tra le giovani donne e al 76% tra i voucheristi. Invece, guardando alla collocazione politica, la risposta “ha ragione la Cgil a protestare” prevale rispetto a quella “il governo ha fatto bene” tra gli adepti di tutti gli schieramenti politici, con la sola eccezione degli elettori del Pd.

Notizia del: gio 15 giu, 2017

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

18-02-2018
Sulla riforma #Pensioni si fa sentire oggi la voce del presidente ....
18-02-2018
“Nuovo modello di sviluppo e innovazione: quali politiche ....
18-02-2018
I sindacati CGIL-CISL-UIL con le loro rappresentanze dei pensionati ....
16-02-2018
La vita quotidiana in un ex campo di concentramento, quello di ....
16-02-2018
"Abbiamo avuto la notizia ieri sera che le commesse scadute o ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di Internet Soluzioni Srl | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo