Proseguono gli appuntamenti del 1° ciclo di incontri di 'Capire il presente, parole della Politica'

Domani 6 dicembre 2017, alle ore 17.30, nella sala Arci in Piazza dei Ciompi a Firenze, Francesca Re David, segretari genaerale nazione della Fiom Cgil e Tomaso Montanari, si misureranno con le parole conservazione/innovazione.
Domani 6 dicembre 2017, alle ore 17.30, nella sala Arci in Piazza dei Ciompi a Firenze, Francesca Re David, segretaria generale nazionale della Fiom Cgil e Tomaso Montanari, Università Federico II Napoli, si misureranno con le parole conservazione/innovazione. L’iniziativa sarà anche l’occasione per rilanciare l’appello per la costituzione del Centro Riforma dello Stato (Crs) della Toscana

APPELLO PER CENTRO RIFORMA DELLO STATO (C.R.S.) DELLA TOSCANA
È urgente ricostruire in Italia un terreno di discussione politica non condizionato, come succede oggi, dalla contingenza della cronaca quotidiana, dalle dinamiche mediatiche che sempre più spesso tendono a bruciare e consumare in poco tempo ciò che necessiterebbe di spazi di riflessione adeguati e sottratti al dominio crescente dell'improvvisazione.
Per chi vuole cambiare davvero e in profondità la società e le istituzioni, si pone l'obbligo di ridare credibilità al confronto largo e approfondito, aperto ma rigoroso delle idee.
Il Centro Riforma dello Stato ha sempre contribuito, sin dalla sua nascita, a tenere vivo il dibattito su temi decisivi per il rinnovamento del nostro Paese, con serietà scientifica e autorevolezza culturale.
Anche in Toscana, che pure vanta una radicata tradizione di cultura politica maturata nel tempo, si avverte con forza l’esigenza di recuperare il senso di un impegno non occasionale sul versante dell’elaborazione ideale attorno a questioni di prospettiva ineludibili per chi voglia tracciare un indirizzo e ipotizzare soluzioni per il futuro, reimpiantando occasioni di dibattito coerenti con un approccio che a suo tempo fu identificato con il termine di “pensieri lunghi”. Quelli che ancora oggi servono ad una sinistra che voglia giocare un ruolo da protagonista, in Italia e in Europa, sul terreno della proposta e del governo, del pensiero e dell’azione.
Ecco perché riteniamo necessario, in questo tempo e in questo quadro, dare vita anche in Toscana ad una sezione del CRS (Centro per la Riforma dello Stato) con l’obiettivo di radicare nei territori della nostra regione un percorso di riflessione politico culturale che - contrastando l’attuale tendenza alla proliferazione di un pensiero sbrigativo e di visioni approssimative a fronte della complessità dei problemi - sappia recuperare il gusto per l’approfondimento e per l’analisi dei fenomeni e delle dinamiche in atto, ritrovando così i fondamenti stessi del pensare e dell’agire politici.
Tutto ciò per dare, anche da una realtà così rilevante dal punto di vista della ricerca, dell’ideazione, della creatività e dell’innovazione qual è la Toscana, un contributo al cambiamento in positivo del Paese, delle sue istituzioni, dell’intera società italiana, nella direzione di una maggiore democrazia, partecipazione, eguaglianza.
E’ in questo spirito che aderiamo ed invitiamo ad aderire al CRS (Centro per la Riforma dello Stato) della Toscana.
Il Comitato promotore
Luisa Simonutti, Giuseppe Brogi, Daniela Dacci Piccinini, Tommaso Fattori, Antonio Floridia, Mauro Fuso, Rino Genovese, Daniela Lastri, Gregorio Malavolti, Andrea Mazzoni, Tomaso Montanari, Marisa Nicchi, Daniele Olschki, Barbara Orlandi, Laura Pecchioli, Alessia Petraglia, Mario Pezzella, Serena Pillozzi, Angela Sciota, Sandra Teroni, Alberto Tonini, Nadia Urbinati.
==========================
PER ADERIRE ALL'APPELLO CLICCA QUI

Notizia del: mar 05 dic, 2017

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

16-12-2017
Carige chiude, dopo due giorni di trattative, l'accordo con i ....
16-12-2017
Sciopero Ataf (Firenze), adesione importante. Lulurgas (Filt ....
16-12-2017
Braccini, “il settore del gioco rappresenta la terza industria ....
16-12-2017
Quattro minorenni lucchesi sono stati fermati stamani dalla polfer ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di Internet Soluzioni Srl | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo