Università: studenti, fotopetizione contro sciopero docenti Chiedono sospensione astensione dal lavoro, ci danneggia

Di fronte alla concreta possibilità di docenti universitari di nuovo in stato di agitazione e di esami estivi a rischio, L'UDU - Unione degli Universitari, "considerato il perdurare dello stallo di oltre due mesi nella formazione del governo", chiede all'Autorità di Garanzia sugli scioperi di invitare i docenti a sospendere lo sciopero della sessione estiva "per evitare un danno inutile agli studenti". "Abbiamo chiesto alla Commissione di Garanzia - spiega Elisa Marchetti, coordinatrice nazionale dell'UDU - di attivarsi per chiedere la sospensione dello sciopero. Ribadiamo la nostra vicinanza al merito delle rivendicazioni della docenza ma continuiamo a essere fortemente contrari ai metodi di protesta individuati, che hanno come unico effetto quello di danneggiare gli studenti. Lo pensavamo prima e ancor più ora col realizzarsi dello stallo nella formazione di un governo: a due settimane dall'inizio dello sciopero, i promotori non hanno alcun interlocutore con cui negoziare pertanto lo sciopero sarebbe davvero una inutile e ingiusta punizione per gli studenti. Ci rivolgiamo anche al Movimento e ai singoli docenti affinchè compiano delle scelte di buonsenso. Se lo sciopero non dovesse essere sospeso, si tratterebbe di un atteggiamento irresponsabile. Lo stanno dicendo anche le decine e decine di studenti che stanno partecipando alla nostra fotopetizione in cui spiegano ai docenti perché lo sciopero li danneggerebbe: molti potrebbero perdere la borsa di studio o rinviare la laurea, molti dovrebbero rinunciare a un lavoro estivo fondamentale per potersi pagare gli studi. Nella situazione attuale è palese che non ci sarà una risposta dal governo nei tempi utili per sospendere lo sciopero prima che questo abbia i suoi effetti negativi sulla pelle degli studenti". L'Udu invita tutti gli studenti a lanciare un messaggio, a parlare coi propri docenti e a inviare a comunicazione@unionedegliuniversitari.it una foto per spiegare perché saranno danneggiati da questo sciopero. Il primo sciopero dei docenti universitari, nella scorsa sessione autunnale, coinvolse 10.580 professori ordinari e associati e ricercatori di settantanove università. Nelle scorse settimane la Commissione di Garanzia degli scioperi ha approvato la sospensione degli esami estivi nelle università italiane chiedendo tuttavia una modifica sostanziale: i docenti devono garantire almeno cinque appelli l'anno. (ANSA)

Notizia del: mer 16 mag, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-11-2018
Le perquisizioni e i sequestri della Gdf nell&rsquoambito ....
21-11-2018
"Il Governo e le Regioni convochino le organizzazioni sindacali ....
21-11-2018
Braccini, “rientriamo a pieno titolo in azienda, con tutti ....
21-11-2018
Cgil Toscana a Congresso venerdì 23 e sabato 24 febbraio ....
20-11-2018
Vertenza ciclofattorini Foodora-Glovo (Firenze), riunito il Tavolo ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo