Gdf scopre 4 operai italiani a 'nero', multe per due aziende Nel Grossetano, scatta anche segnalazione a Inps

I finanzieri della sezione Operativa navale di Porto Santo Stefano (Grosseto), hanno scoperto quattro lavoratori impiegati totalmente 'in nero'. L'attività ispettiva ha consentito di individuare, in due diverse operazioni, quattro lavoratori italiani impegnati in lavori edili lungo la fascia costiera dell'Argentario, in totale assenza di qualsiasi rapporto di lavoro, senza una reale sicurezza assicurativa, assistenziale e previdenziale. Ai datori di lavoro delle due aziende è stata comminata la sanzione fino a un massimo di 9mila euro per ciascun lavoratore, con conseguente segnalazione all'Inps per il recupero dei previsti contributi previdenziali e assistenziali dovuti per legge. (ANSA).

Notizia del: mer 11 lug, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

20-07-2018
Favorire e sostenere l'inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati. ....
20-07-2018
Oggi incontro in Regione. Bartoli (Fillea Cgil): “Mantenere ....
20-07-2018
L'Azienda regionale per il diritto allo studio universitario ....
20-07-2018
Dopo le due delibere varate dalla giunta per la riduzione dei ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo