Card.Becciu, di fronte a emergenza lavoro è tempo solidarietà "Per cristiani è impegno verso tutti,

"Di fronte alle emergenze sociali, specialmente alla mancanza di lavoro che getta nello sconforto tante famiglie e tanti giovani, è importante non perdere la speranza. Faccio mio l'appello del vostro Vescovo il quale vi invitava a 'non lasciarvi prendere dallo scoramento'. L'atteggiamento della speranza innesca la molla della solidarietà". Lo ha detto il cardinale Angelo Becciu, prefetto della Congregazione per le Cause dei santi, tenendo un discorso ieri sera alla processione di Grosseto per il santo patrono. "La solidarietà autentica - ha spiegato il card. Becciu - mira a contrastare i germi cattivi di asocialità, di chiusura individualista e di sopraffazione e le spinte disgregative. La solidarietà non è selettiva, è aperta a tutti, non fa distinzioni né di persone né di nazionalità, non discrimina a seconda del colore della pelle, è universale, non innalza muri, ma costruisce ponti. Essa fa muovere i cuori verso i più bisognosi e spinge ad impegnarsi per eliminare le distorsioni delle strutture socio-finanziarie che privilegiano i pochi a scapito della maggioranza". "La solidarietà per i cristiani - ha dunque sottolineato - non è semplice filantropia, ma ha il nome di fraternità perché ci riconosciamo tutti figli dello stesso Padre e tra i figli non può che regnare l'amore. Per i cristiani oggi è il tempo dell'impegno, non è il tempo del 'quietismo in pantofole', come ebbe a dire Papa Francesco. E' il momento di andare controcorrente. Ricade su di voi la responsabilità di trasfondere nella società odierna i valori evangelici e il carico dell'esperienza accumulatasi nei secoli dalla Chiesa a contatto con i problemi quotidiani della gente". (ANSA).

Notizia del: ven 10 ago, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

26-04-2019
Bernardini, “coerenza di comportamenti e di valori, contrattazione ....
26-04-2019
Catalani, la Fp Cgil Medici e Dirigenza del Ssn della Toscana ....
25-04-2019
Il 26 aprile la Ces in piazza a Bruxelles per il progresso sociale, ....
25-04-2019
Non si ferma al numero di identificati, finora 29, e di denunciati, ....
25-04-2019
Le vittime a Sestu, Livorno, Cuneo e Salerno. Landini: "Bisogna ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo