Dipendenti assenteisti: Giubilaro, nessun spettacolo giustizia Procuratore Massa, 'Abbiamo informato l'opinione pubblica'

"Nessuna spettacolarizzazione della giustizia: è doveroso da parte di chi esercita pubbliche funzioni render conto all'opinione pubblica dell'attività svolta dalla Procura, anche per evitare, in assenza di una voce ufficiale, che vengano offerte al lettore notizie non rispondenti al vero e distorte, spesso a danno degli stessi indagati". A dirlo è il procuratore di Massa Carrara Aldo Giubilaro, rispondendo ad alcune dichiarazioni, pubblicate dai quotidiani locali riguardanti l'inchiesta sui dipendenti pubblici assenteisti della Provincia di Massa e del Genio civile di Massa con 26 persone arrestate ai domiciliari, tre divieti di dimora e, in totale, 70 indagati. "Quanto alla bizzarra affermazione - continua Giubilaro - secondo cui si sarebbe potuto prendere soltanto tre o quattro persone, ma avremmo voluto alzare il numero, ritengo di rispondere che in uno Stato di diritto, quale è il nostro, non è consentito scegliere su chi indagare, indirizzarsi verso uno o alcuni soltanto e tralasciare altri. L'uguaglianza di tutti dinanzi alla legge non è vuota declamazione retorica, ma principio cardine del nostro ordinamento e regola ferrea, alla quale tutti siamo tenuti a sottostare, ed in cui il sottoscritto procuratore crede fermamente". "In una piccola realtà - continua - notizie come un'indagine di un certo rilievo o l'arresto di una persona vengono inevitabilmente a conoscenza di tutti e tenerle nascoste sarebbe inutile. Le conferenze alla presenza della stampa vengono convocate per evitare diversità di trattamento dei giornalisti e anche per dare alle forze di polizia che hanno svolto le indagini, spesso con enorme sacrificio personale, il doveroso riconoscimento agli occhi dell'opinione pubblica. Respingo perciò con sdegno l'accusa che si sia voluto spettacolarizzare l'indagine per andare sui mass media nazionali o internazionali, come con astioso qualunquismo da bar si è ritenuto di affermare".(ANSA).

Notizia del: ven 14 set, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

12-11-2018
"Abbiamo ad oggi due finestre possibili per la messa in esercizio" ....
12-11-2018
Attività antisindacale: Riteniamo che vi siano diritti ....
12-11-2018
La Consob ha emanato una multa da 180mila euro a PricewaterhouseCoopers ....
12-11-2018
Contro molestie e discriminazioni nei luoghi di lavoro e di studio ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo