Migranti:Regione Toscana,con Dl rischio 5000 senza controllo

"Se non funziona, come non sta funzionando, il sistema dei rimpatri", col decreto immigrazione "in poco tempo una regione come la Toscana si ritroverà cinquemila e passa persone in più sul territorio senza avere un controllo di che cosa fanno, senza attività in cui poterle impegnare e quant'altro". Lo ha affermato Vittorio Bugli, assessore regionale all'Immigrazione, che oggi ha tenuto una conferenza stampa sul tema insieme all'assessore del Comune di Firenze Sara Funaro. Gli ospiti di Sprar e Cas con riconoscimento umanitario, sostiene Bugli, "non essendoci più questo tipo di riconoscimento" si troverebbero "alla pari di quelli che hanno una risposta negativa al riconoscimento dello status di profugo e quindi diventerebbero automaticamente clandestini, oppure vanno nei Cpr, ma in un Cpr di 100 persone è difficile metterne 5-6mila". L'assessore ha ricordato che il ministro Salvini "rispose alle Regioni dicendo 'Fateci delle proposte in sede di conversione'. Tre o quattro volte sono state fatte: non mi sembra per ora che, visto l'iter in Parlamento, ci sia una volontà di accettarle, e mi pare ci sia un grido di dolore di tutti i sindaci d'Italia, anche quelli di centrodestra". "Noi abbiamo un sistema che funziona bene - ha sottolineato Funaro - un sistema che è differenziato per le varie tipologie: noi riteniamo che questo sistema debba essere difeso e che sia da portare avanti, perché è l'unico sistema che permette una reale integrazione e inclusione sociale". Per l'assessore comunale all'accoglienza, i migranti fuori dal sistema dei centri di accoglienza temporanea "finiscono per la strada e vanno ad aumentare quella che è la forbice dei famosi 'migranti invisibili', per cui senza permesso di soggiorno sappiamo bene che, se non ci sono soluzioni, da un discorso di accoglienza ci si può ritrovare a problemi di gestione del territorio". Anche Funaro ha espresso dubbi sull'efficacia "dei famosi rimpatri di cui tanto si è parlato, dai numeri che ci sono stati".(ANSA).

Notizia del: lun 29 ott, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

20-11-2018
Vertenza ciclofattorini Foodora-Glovo (Firenze), riunito il Tavolo ....
20-11-2018
Dopo il recente lancio di Vespa Elettrica in Europa (a cui seguirà ....
20-11-2018
Protesta dei disabili questo pomeriggio a Firenze, davanti alla ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo