Giornalisti: morto Paolo De Anna Cordoglio dell'Associazione stampa Toscana

E' morto Paolo De Anna, 69 anni, giornalista la cui carriera si è svolta in gran parte al quotidiano La Nazione, dove in particolare ha seguito la cronaca da Palazzo Vecchio, sede del Comune di Firenze, soprattutto fin dagli anni Ottanta. A darne notizia l'Associazione stampa della Toscana il cui presidente Sandro Bennucci e i componenti degli organismi dirigenti del sindacato dei giornalisti della Toscana esprimono cordoglio e vicinanza alla moglie Marta e al figlio Pietro. De Anna, figlio dello storico presidente dell'Ordine dei giornalisti della Toscana Gastone De Anna, era giornalista dal 1973. Oltre che alla Nazione, aveva avuto esperienze professionali nell'emittenza televisiva privata ed è stato autore di libri sull'arte a Firenze. Negli organismi di categoria è stato dirigente dell'Associazione stampa Toscana, delegato ai congressi della Fnsi e componente del Consiglio generale dell'Inpgi. Appassionato di montagna e di vela, tutti i colleghi dell'Associazione Stampa Toscana, si legge in una nota, "lo ricorderanno sempre così come era conosciuto dai compagni di lavoro e dai suoi interlocutori quotidiani nel suo impegno di cronista: un vero 'giornalista gentiluomo' per il suo tratto ed i suoi modi sempre garbati, scrupolosi e professionali".(ANSA)

Notizia del: ven 15 mar, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

19-05-2019
La pioggia insiste e cadrà sulla Toscana ancora fino a ....
18-05-2019
E' stato prolungato fino alle 12 di domenica 19 maggio il codice ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo