Moda: Assocalzaturifici, export 2018 a 9,85 miliardi accelerazione nel quarto trimestre +7,4%

Nel 2018 l'export di calzature finite e componentistica ha superato i 9,85 miliardi di euro (erano 9,51 miliardi l'anno precedente), con un incremento complessivo del 3,6%, nonostante la frenata attorno al 3% della componentistica. I dati Istat elaborati dal Centro Studi di Confindustria Moda per Assocalzaturifici registrano infatti un finale d'anno caratterizzato da una nuova accelerazione per le vendite estero di calzature e componentistica che, dopo un terzo trimestre fiacco (+0,9%), segnano un +7,4% tendenziale in valore nell'ultima frazione. Tra le otto principali regioni a vocazione calzaturiera, c'è un sensibile incremento per la Lombardia (+19,4% su ottobre-dicembre 2017) e crescite nell'ordine del 9%, superiori quindi alla media nazionale, per Toscana ed Emilia Romagna (che inverte la rotta dopo i risultati deludenti dei trimestri precedenti). Veneto +4%; debole l'aumento per la Puglia, +1,8%; trend nuovamente negativi per Campania (-8,6%) e Marche (-5,5%). Bene infine le "altre regioni" (che coprono assieme circa il 5% dei flussi in valore), che registrano la performance migliore, +23,2%, trainate dalla crescita dell'Abruzzo. (ANSA).

Notizia del: mer 15 mag, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

24-05-2019
Oltre cinquecento agricoltori e cento trattori, provenienti da ....
24-05-2019
Quattro lavoratori in nero sono stati scoperti dalla polizia ....
24-05-2019
E' convocato per domani nella sede della Regione Toscana a Firenze ....
24-05-2019
La spesa media dei toscani oggi è inferiore di oltre mille ....
24-05-2019
Stamattina attivo unitario delegate e delegati Fim Cisl, Fiom ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo