IL 3 DICEMBRE A ROMA, LA COERENZA DELLA CGIL PER USCIRE DAL TUNNEL
Di: Alessio Gramolati
lun 28 nov, 2011
gramo4

Il Paese ha un nuovo governo e un nuovo Presidente del Consiglio dei ministri, ma non un nuovo Parlamento. Il nuovo Esecutivo ha un nuovo programma ma la situazione sociale ed economica non è ancora cambiata. È sicuramente positivo il fatto che il governo dei peggiori abbia lasciato il campo al governo tecnico del Professor Monti, così come è una buona notizia che nel suo programma si perseguano, insieme al risanamento, gli obbiettivi di crescita e di equità. Sono fatti politici che segnano una discontinuità.
Detto ciò, non possiamo nascondere le insidie. La destra è ancora livida per la sconfitta e ottenebrata dal livore e vuol prendersi la rivincita, costi quel che costi. E soprattutto, la crisi è tutt'altro che finita. Basta guardare a quel che accade in questi giorni alla Lucchini, alla Beltrame, alla Selex o alla Breda. Basta pensare alle criticità del trasporto pubblico locale e a quelle del sistema bancario, a partire dal Monte dei Paschi di Siena. Basta pensare a quanto sta accadendo in Europa contro l'euro e a quanto sono stati piazzati i titoli di Stato semestrali italiani e al fatto che nei prossimi mesi ne andranno all'asta altri, per 220 miliari di euro. Basta parlare con i nostri giovani e guardare come va l'occupazione per capire che siamo ancora dentro al tunnel. Per uscirne ci vorrà tempo e insieme fiducia, cooperazione e responsabilità.
E servirà la CGIL con la sua coerenza.
Il 3 dicembre a Roma sarà il luogo e il modo per dimostrare con la forza delle proposte che ci siamo. Non mancate.

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

25-01-2020
Il Consiglio dei Ministri, su proposta del presidente Giuseppe ....
25-01-2020
A dicembre 2019, per entrambi i flussi commerciali da e verso ....
25-01-2020
"Con quasi 4,4 milioni di visitatori del 2019 le Gallerie degli ....
25-01-2020
Vertenza Vibac (Vinci), lunedý 27 gennaio a Firenze (ore 12-14) ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)