EQUITÀ, PARI DIRITTI E PARI DOVERI PER UNA MODERNA DEMOCRAZIA, CONTRO RAZZISMO E FASCISMO.
Di: Alessio Gramolati
lun 19 dic, 2011
gramo4

Come molti di voi, ho ancora vive le belle immagini della grande manifestazione di sabato. Così come restano impressi i canti e la fierezza della comunità senegalese. Le parole dei molti oratori, a partire da quelle coraggiose del Presidente della Regione Toscana. Le centinaia di bandiere della CGIL Toscana portate con orgoglio da nativi e migranti. Diciamolo, la manifestazione è stata un successo democratico.
Nonostante ciò, questo risultato non può appagarci.
Troppo grande è la ferita che questa strage fascista e razzista ha inferto alla comunità senegalese, al popolo dei migranti e a tutti noi. Questo eccidio non può e non deve essere rimosso e questo ci sprona affinché si compia un balzo in avanti sul piano dell’integrazione e dei diritti di cittadinanza.
Le parole del nuovo Ministro pronunciate l’altro giorno in Palazzo Vecchio, la sua visita al campo rom bruciato a Torino, segnano una novità importante. Auspichiamo che non rifluiscano come i propositi di equità che erano stati dichiarati alla vigilia della manovra economica. Se quelle volontà risultassero coerenti sarebbe un fatto straordinario per il Paese.
È chiaro infatti che per battere democraticamente chi coltiva la follia (questa sì) di una supposta superiorità razziale si devono assicurare a tutte le persone pari diritti e pari doveri. Lo dobbiamo alla memoria di Mor e Samb. Lo dobbiamo a tutte quelle persone che vivono e lavorano nel nostro Paese sotto il ricatto prodotto dal combinato disposto tra precarietà e Legge Bossi Fini.
Lo dobbiamo ad una moderna democrazia europea che non si chiude nella paura del diverso e nella follia del razzismo.

P.S. Questa settimana ci accompagnerà al Natale . A ciascuno di voi , alle vostre famiglie, a partire da chi vive il dramma della crisi, i nostri auguri più sinceri. Ci rivedremo il 27 dicembre, speriamo con buone notizie. Sappiamo tutti quanto ce ne sia bisogno!
Auguri a tutte e a tutti voi.

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

09-12-2019
Pasquale Cuomo, segretario generale di Flc Cgil Pisa, è il nuovo ....
09-12-2019
"Il cambiamento climatico è in corso: è anomalo, è più rapido ....
09-12-2019
Ammontano a 714 le società oggi presenti in Toscana che fanno ....
09-12-2019
E' scomparso Salvatore Vecchioni, ex comandante partigiano della ....
09-12-2019
L'impresa cinese di Prato frena per la prima volta in 20 anni: ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)