Cresce la domanda di cambiamento e partecipazione, siamo sulla strada giusta
Di: Maurizio Landini
gio 14 feb, 2019
Landini fotina

Care compagne, cari compagni,
a nome mio personale e della Segreteria Confederale desidero ringraziare di cuore tutte e tutti voi per il  grande lavoro che, insieme, abbiamo svolto riuscendo così a realizzare lo straordinario successo della manifestazione unitaria di sabato 9 febbraio.
Abbiamo avuto la concreta conferma che stiamo percorrendo la strada giusta. Quella giornata, quella straordinaria partecipazione, dice che sta crescendo nel Paese e nel mondo del lavoro la richiesta di un vero cambiamento economico e sociale e di una nuova, forte, domanda di partecipazione e protagonismo.
Si diffonde la consapevolezza dell’urgenza di politiche economiche e sociali fondate sul lavoro dignitoso e su uno stato sociale basato sui principi della solidarietà e dell’inclusione.
La grande riuscita della manifestazione assegna a CGIL, CISL e UIL la responsabilità di costruire appropriate forme di ulteriore mobilitazione per conseguire gli obiettivi che ci siamo proposti di raggiungere con la nostra piattaforma unitaria.
In questo percorso sappiamo di poter contare, come sempre, sull’impegno militante di tutte e tutti voi.
Un saluto fraterno, Maurizio

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

02-06-2020
Centri storici che tornano ad animarsi, in particolare Roma e ....
02-06-2020
Nei giorni scorsi abbiamo partecipato ad un incontro in video ....
02-06-2020
Sono state lavorate e mandate in pagamento tutte le domande di ....
02-06-2020
Da quasi un anno vessava e maltrattava la moglie e la figlia ....
02-06-2020
In Toscana sono 10.117 i casi di positivitÓ al Coronavirus, 10 ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)