METALMECCANICA: SETTORE IN RECESSIONE CON PROSPETTIVE PEGGIORAMENTO
Anche l'industria metalmeccanica e' in crisi. L'attivita' produttiva del settore, dopo una fase di rallentamento iniziata a partire dal 2007 ed accentuatasi nella prima meta' del 2008, risulta attualmente caratterizzata da andamenti recessivi con prospettive a breve di ulteriore peggioramento. Mediamente, nei primi otto mesi del 2008, la produzione e' diminuita del 2,7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente mentre la stima per l'intero 2008 sara' sicuramente superiore al 3%.
Queste le principali indicazioni contenute nella consueta indagine congiunturale sull'industria metalmeccanica italiana, illustrate oggi in una conferenza stampa a Roma dal vice presidente Luciano Miotto, dal direttore generale Roberto Santarelli e dal responsabile del centro studi Angelo Megaro.
ASCA
Notizia del: lun 10 nov, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

26-05-2020
"Vediamo i dati giorno per giorno: abbiamo retto bene le aperture ....
26-05-2020
Il presidente federale tedesco Frank-Walter Steinmeier ha conferito ....
26-05-2020
I cinque maggiori sindacati del settore (Flc Cgil, Cisl Scuola, ....
26-05-2020
Oggi sciopero e presidio con Fiom-Cgil e Nidil-Cgil Firenze davanti ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)