PIL: SINDACATI, SUBITO MISURE ADEGUATE O CRISI DIVENTERA' STRUTTURALE

Il crollo della produzione industriale e la decisa flessione del Pil devono spingere il governo ad adottare misure urgenti e adeguate a fronteggiare questa crisi, altrimenti si rischia che la recessione in atto diventi strutturale. E' questo il parere di Cgil, Cisl e Uil analizzando i dati diffusi stamane dall'Istat che hanno evidenziato un calo della produzione ad ottobre del 6,9% e una flessione del Pil nel terzo triestre dello 0,5%.
''I dati di oggi - sottolinea Susanna Camusso, della segreteria confederale Cgil - confermano la gravita' della situazione. A pesare e' la cassa integrazione ordinaria e la condotta del governo che ancora non fa nulla. Il rischio e' quindi che questa crisi diventi strutturale''.
Analizzando i dati - spiega la Camusso - si nota che ''il trend in discesa gia' in corso da mesi ha subito un crollo proprio in questo trimestre. Questo perche' le misure adottate dall'esecutivo non sono anticicliche, non permettono la ripresa dei consumi, non hanno effetti sulla produzione delle imprese che non hanno accesso al credito perche' i provvedimenti sulle banche restano generici''.
In realta' - prosegue la Camusso - ''sembra una manovra depressiva, la fatidica manovra dei nove minuti e mezzo''.
Per il segretario confederale della Cisl, Giorgio Santini, ''questi dati sono come il maltempo: in deciso peggioramento.
Sono dati che denotano un aggravamento progressivo della crisi e ripropongono la necessita' di politiche di contrasto alla recessione come priorita' assoluta''.

asca

Notizia del: mer 10 dic, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-05-2020
Alla Regione Toscana sono stati assegnati più di 21 milioni di ....
27-05-2020
Prende il via oggi, mercoledì 27 maggio, la nuova piattaforma ....
27-05-2020
Ventisette anni fa un’esplosione sconquassò quella che ....
27-05-2020
“Apprendiamo che è arrivato il via libera del Cda di Intesa ....
27-05-2020
La Flc Cgil Firenze: “Siamo sconcertati dalle parole del ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)