FERROVIE:CONTI,NODO FIRENZE CONDIZIONE POTENZIAMENTO SERVIZI
"Solo a seguito del completamento dei lavori di realizzazione del nodo di Firenze dell'alta capacità, previsto per il 2013, si verificheranno le condizioni per un forte potenziamento del servizio passeggeri regionale e metropolitano. Nostro obbiettivo è fare della Toscana un nodo infrastrutturale e non una terra di attraversamento nord sud". Lo ha detto l'assessore alle infrastrutture Riccardo Conti in una comunicazione al Consiglio regionale sul tema della mobilità su ferro in Toscana e sull'Alta velocità. "Gli interventi - ha spiegato - ed il sottoattraversamento ferroviario, con la nuova stazione dell'Alta velocità, consentiranno di liberare i binari in superficie e quindi il progressivo potenziamento dei servizi ferroviari metropolitani, permettendo inoltre la velocizzazione e l'incremento dei servizi regionali in modo da perseguire l'obbiettivo dei 500 mila viaggiatori al giorno trasportati". Quanto alla situazione del nodo fiorentino dell'Alta velocità, Conti ha ricordato che il costo complessivo dei vari interventi è di 1571 milioni di euro e che "il contraente generale Nodavia ha completato, nel marzo 2008, la consegna del progetto esecutivo dell'intera opera e il contratto di appalto stabilisce che nei sessanta giorni successivi alla consegna del progetto complessivo dovevano essere predisposte tutte le verifiche da parte di Rfi e di Italferr. Rfi - ha detto ancora - sta sottoponendo il progetto al parere dell'Osservatorio ambientale, per verificare il rispetto delle prescrizioni definite dalla Via e dalle Conferenze di servizi di approvazione, prima dell'avvio dei lavori". Secondo l'assessore sul fronte ferroviario e dell'alta velocità occorre poi "fare una campagna straordinaria di comunicazione perché vi deve essere il coinvolgimento di tutti. Per questo penso alla possibilità di realizzare tra febbraio e marzo un town meeting per un apposito dibattito pubblico". (ANSA).
Notizia del: mar 13 gen, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

14-12-2019
Colpito da un toro, che lo ha spinto contro un muro, nell'azienda ....
14-12-2019
"Domani lavoriamo di nuovo per capire quale Ŕ il modo migliore ....
14-12-2019
Una scossa di magnitudo 3.0 Ŕ stata registrata a 5 km da Barberino ....
14-12-2019
Al via anche in Maremma 'Arcipelago Pulito', progetto sperimentale ....
14-12-2019
E' stato dissequestrato l'impianto della Tecnicart, azienda cartaria ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)