CONTRATTI: D'ALEMA, SU RIFORMA NECESSARIO REFERENDUM TRA LAVORATORI
Il no della Cgil alla riforma dei contratti dimostra che ''un accordo di questo tipo richiede un referendum tra i lavoratori''. E' la proposta di Massimo D'Alema, ospite della prima puntata di 'Malpensa-Italia'.
''Come fa - si e' chiesto D'Alema - a funzionare questo sistema escludendo il maggior sindacato, un'organizzazione che ha 5 milioni di iscritti? Come si puo' pensare - ha insistito - a contrattare nelle singole aziende senza la Cgil?'' ecco perche', secondo D'Alema, ''questo accordo rischia di innescare una confusa conflittualita' nel Paese''.
asca
Notizia del: sab 24 gen, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

06-12-2019
Ribadita dal Tribunale di Milano la sentenza di primo grado di ....
06-12-2019
Francesco, 86 anni, ha bisogno di qualcuno presente nei momenti ....
06-12-2019
Appuntamento a Piazza Santi Apostoli. Sono previsti gli interventi ....
06-12-2019
Aboca entra a far parte di Toscana Pharma Valley, la rete di ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)