TOSCANA: BERTOLASO, SITUAZIONE RIFIUTI NON PREOCCUPANTE
''La Toscana non ci preoccupa dal punto di vista dell'emergenza rifiuti: ha dieci milioni di metri cubi di spazio per depositare la spazzatura. Anche se le discariche non sono la soluzione ideale al problema''.
Lo ha detto Guido Bertolaso, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, in una conferenza stampa tenuta a Firenze insieme al presidente della Provincia Matteo Renzi.
''Gli amministratori - ha detto ancora Bertolaso - devono portare avanti il loro piano regionale che prevede anche la costruzione di impianti di termovalorizzazione. Chiaramente, accanto all'incremento della raccolta differenziata che in Toscana e' al 33%, il dato migliore in Italia''.
''Fortunatamente a Firenze non abbiamo l'emergenza rifiuti come e' stato a Napoli - ha detto il presidente della Provincia -.
Qui, il problema l'abbiamo risolto grazie a due interventi importanti: il primo e' dato dall'intelligenza della scelta dei termovalorizzatori di Case Passerini e Selvapiana; il secondo e' dato dalla disponibilita' del sindaco Claudio Corbatti, che ha consentito l'ampliamento della discarica di Firenzuola, che restera' aperta fino al 2015. Il lavoro del sottosegretario Bertolaso - ha continuato il presidente Renzi - e' stato utile, meglio pero' se le amministrazioni riescono, per tempo, a fare il loro lavoro. Se c'e' un motivo per cui Antonio Bassolino e Rosa Iervolino devono andare a casa, questo non e' dovuto agli effetti politici dell'inchiesta giudiziaria, bensi' al fatto di aver permesso quell'immensa vergogna che era l'immondizia di Napoli''.
Renzi e Bertolaso, oggi, hanno partecipato a un incontro nell'ambito delle lezioni di Eunomiamaster.
asca
Notizia del: sab 24 gen, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

06-12-2019
Ribadita dal Tribunale di Milano la sentenza di primo grado di ....
06-12-2019
Francesco, 86 anni, ha bisogno di qualcuno presente nei momenti ....
06-12-2019
Appuntamento a Piazza Santi Apostoli. Sono previsti gli interventi ....
06-12-2019
Aboca entra a far parte di Toscana Pharma Valley, la rete di ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)