SEQUESTRA 3 MESI, VIOLENTA E FA PROSTIUIRE DONNA, ARRESTATO
Sequestrata per tre mesi, violentata, picchiata, costretta a rubare e a prostituirsi. E' quanto avrebbe subito una romena di 45 anni, che è riuscita a chiedere aiuto al fratello, il quale, aiutato dai carabinieri del Norm di Empoli, dopo una notte di ricerche l'ha rintracciata in un casolare a Certaldo. Il presunto sfruttatore, Alexandru Cosman, romeno di 40 anni, è stato arrestato. La romena, febbricitante e malnutrita è stata portata all'ospedale di Empoli. Il quarantenne è accusato di sequestro di persona, violenza sessuale, lesioni personali e induzione e sfruttamento della prostituzione. La vicenda inizia a settembre, quando la donna raggiunge la provincia di Foggia per lavorare. A novembre, la romena si sposta nel Fiorentino, trovando sistemazione in una casa colonica abbandonata. Qui conosce il quarantenne che, secondo l'accusa, inizia a violentarla e a picchiarla. A fine mese, la costringe a seguirlo a casa del fratello, nelle campagne di Certaldo. Là inizierebbe il sequestro: la donna, in base a quanto emerso, subisce le violenze sessuali del quarantenne, che la picchia e la costringe a rubare nei supermercati. La donna ha raccontato che in un'occasione è stata costretta anche a prostituirsi. (ANSA).
Notizia del: lun 26 gen, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

06-12-2019
Ribadita dal Tribunale di Milano la sentenza di primo grado di ....
06-12-2019
Francesco, 86 anni, ha bisogno di qualcuno presente nei momenti ....
06-12-2019
Appuntamento a Piazza Santi Apostoli. Sono previsti gli interventi ....
06-12-2019
Aboca entra a far parte di Toscana Pharma Valley, la rete di ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)