SICUREZZA LAVORO: ROSSI, REGIONI PREOCCUPATE INERZIA GOVERNO
"Forte preoccupazione per l'effettiva operatività del testo unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e per alcuni segnali che indicano la volontà del Governo di fare passi indietro". E' quanto esprime l'assessore per il diritto alla salute toscano Enrico Rossi nella sua veste di coordinatore della commissione sanità della Conferenza Stato Regioni. Rossi chiederà al presidente Vasco Errani di portare questo tema in primo piano nell'agenda della stessa conferenza. "La Regioni - spiega Rossi - avevano chiesto di aprire i tavoli interistituzionali per impostare politiche attive di prevenzione e per strutturare un sistema informativo nazionale. Questo non è avvenuto, anzi: sono state emanate direttive senza che sia stata convocata la specifica commissione mentre il confronto necessario sul testo unico non è stato formalizzato". "Nel frattempo - continua - la stampa ci informa di altre preoccupanti iniziative: la commissione Affari costituzionali del Senato avrebbe approvato alcuni emendamenti al decreto 'milleproroghe' che prevedono l'eliminazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza nelle imprese con meno di 15 dipendenti, [emendamento poi rientrato] proprio quelle in cui gli infortuni si concentrano, e che prorogano i termini entro cui imprese e settori della pubblica amministrazione devono adeguarsi alle normative". "Da una parte - conclude - si predica la cultura della sicurezza e della vita, dall'altra si cerca di smantellare quanto abbiamo costruito faticosamente su questo fronte".(ANSA).
Notizia del: gio 12 feb, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

28-01-2020
La Regione Toscana e il Comune di Piombino chiedono un incontro ....
28-01-2020
Divieto di utilizzo di acqua per uso potabile da pozzi privati ....
27-01-2020
“Nel corso dell’incontro di oggi “Linea D’Appalto”, ....
27-01-2020
“Il rinnovo in tempi certi dei contratti nazionali e regionali ....
27-01-2020
L’ingresso di aria umida e mite in atto nella nostra regione ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)