NAPOLITANO: "TENIAMOCI STRETTA LA NOSTRA CARTA COSTITUZIONALE"
"In Italia per fortuna abbiamo una Costituzione, teniamocela stretta". Lo ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano inaugurando lo Spazio Europa presso la sede italiana della Commissione Europea. La battuta è arrivata in risposta a una domanda da parte degli studenti sui ritardi della Costituzione europea, ma ovviamente non può essere isolata dal particolare contesto in cui cade, ovvero a pochi giorni dal duro scontro istituzionale con Palazzo Chigi sul caso Englaro e all'indomani della manifestazione del Pd a difesa della Carta.
Rispondendo ancora ai quesiti di alcuni giovani, che chiedevano se si arriverà mai agli Stati Uniti d'Europa, il capo dello Stato ha ricordato che già 50 anni fa alcuni europeisti pensavano che fosse a portata di mano. "Erano gli ottimisti - ha sottolineato - Ci furono e ci sono ancora imprevisti e resistenze da superare, ma - ha aggiunto - certamente voi giovani vedrete gli Stati Uniti d'Europa. Datevi da fare perché l'Europa soddisfi le vostre aspettative".
Un'altra domanda ha riguardato il ruolo del Parlamento europeo. "Fa assai più cose del passato - ha risposto Napolitano - I governi nazionali non possono decidere quasi nulla senza il suo parere. Il Parlamento europeo indica la strada al governo dell'Europa che non sappiamo bene se sia quello della Commissione europea o quello del Consiglio europeo. Ma questa è una questione più complicata". da repubblica.it
Notizia del: ven 13 feb, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

20-06-2020
E’ passato un mese oramai dalla temuta apertura integrale ....
20-06-2020
Il primo contratto industriale nella crisi Covid 19, Sindacati: ....
19-06-2020
"Da anni il Pd lavora per la corretta gestione del ciclo dei ....
19-06-2020
"Il Consiglio di Stato respinge il ricorso della Edison verso ....
19-06-2020
Si Ŕ insediato oggi il tavolo di coordinamento per la realizzazione ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)