DI PIETRO: ARCHIVIATE ACCUSE PER OFFESE A NAPOLITANO
Cadono le accuse contro il leader dell'Italia dei Valori Antonio di Pietro, indagato dalla Procura di Roma per offesa all'onore e la prestigio del capo dello Stato. Il fascicolo era stato aperto per una denuncia arrivata dopo l'intervento dell'ex magistrato alla manifestazione dello scorso gennaio a Piazza Farnese: "Il silenzio uccide, il silenzio e' un comportamento mafioso". Secondo il pm Giancarlo Amato, ''da una lettura attenta del discorso di Di Pietro, si puo' escludere che i riferimenti al 'silenzio mafioso' abbiano avuto quale destinatario non lo stesso oratore ma proprio il presidente della Repubblica''. (Agr)
Notizia del: ven 13 feb, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

24-01-2020
FP CGIL - CISL FP - UIL PA - UNSA - FLP denunciano carenze di ....
24-01-2020
Venerdì 31 gennaio alle ore 16.30 presso l’Auditorium della ....
24-01-2020
Posegue la moblitazione dei 120 dipendenti della Vibac di Vinci, ....
24-01-2020
Un monastero buddista sorgerà nella ex Cava di Poggio alla Penna ....
24-01-2020
“La Regione metterà in campo una task force di professionisti ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)