DI PIETRO: ARCHIVIATE ACCUSE PER OFFESE A NAPOLITANO
Cadono le accuse contro il leader dell'Italia dei Valori Antonio di Pietro, indagato dalla Procura di Roma per offesa all'onore e la prestigio del capo dello Stato. Il fascicolo era stato aperto per una denuncia arrivata dopo l'intervento dell'ex magistrato alla manifestazione dello scorso gennaio a Piazza Farnese: "Il silenzio uccide, il silenzio e' un comportamento mafioso". Secondo il pm Giancarlo Amato, ''da una lettura attenta del discorso di Di Pietro, si puo' escludere che i riferimenti al 'silenzio mafioso' abbiano avuto quale destinatario non lo stesso oratore ma proprio il presidente della Repubblica''. (Agr)
Notizia del: ven 13 feb, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

20-06-2020
E’ passato un mese oramai dalla temuta apertura integrale ....
20-06-2020
Il primo contratto industriale nella crisi Covid 19, Sindacati: ....
19-06-2020
"Da anni il Pd lavora per la corretta gestione del ciclo dei ....
19-06-2020
"Il Consiglio di Stato respinge il ricorso della Edison verso ....
19-06-2020
Si Ŕ insediato oggi il tavolo di coordinamento per la realizzazione ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)