SICUREZZA LAVORO:SACCONI, SANZIONI CON PLURIMA VIOLAZIONE EPIFANI ERRORE GRAVE
Lo schema di dlgs sulla sicurezza del lavoro, approvato oggi dal Cdm, introduce il concetto della "plurima violazione" per far scattare le misure previste dalla legge per i datori di lavoro. Lo afferma il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi. Lo schema di dlgs verra' ora esaminato dalla Conferenza Stato-regioni e dalle commissioni parlamentari. Sacconi annuncia anche la volonta' del Governo di consultare le parti sociali.
Davanti a Palazzo Chigi, per tutta la mattina c'è stato un presidio della Fiom-Cgil che ha protestato vivacemente contro "le stragi sul lavoro in continuo aumento" e contro il provvedimento del governo. Durissimo Gianni Rinaldini (Fiom-Cgil): "Un provvedimento inaccettabile. Sono attenuate le sanzioni nei confronti delle imprese e si riducono le forme di controllo e prevenzione. Per noi il vecchio testo unico andava bene, aveva ricevuto il giudizio negativo di confindustria e delle organizzazioni imprenditoriali che chiedevano uno stravolgimento in nome della semplificazione".
“E' un errore grave,  una scelta che non la Cgil non comprende e che il paese farà fatica a comprendere”. Così il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, durante la presentazione di un rapporto dell’Ires su salari e produttività, ha commentato le modifiche al Testo unico sulla sicurezza sui luoghi di lavoro decise stamani dal Consiglio dei ministri. Epifani ha ricordato la richiesta della Cgil di un tavolo di consultazione sull'argomento che però non è stato attivato, aggiungendo che di queste modifiche l’esecutivo dovrà assumersi la responsabilità.
Notizia del: ven 27 mar, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

19-02-2020
“Oggi si Ŕ svolto presso la sede di Confindustria a Roma ....
19-02-2020
La vertenza delle ex lavoratrici Piaggio, che da giorni 'occupano' ....
19-02-2020
Assunzioni di personale, contratti prorogati, nuova foresteria ....
19-02-2020
La rsu e le organizzazioni sindacali di Rimateria hanno deciso ....
19-02-2020
Presidio dei lavoratori Alp, oggi a Livorno sotto la sede dell'AutoritÓ ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)