SCA ADDIO: LA MULTINAZIONALE ABBANDONA PRATOVECCHIO
La multinazionale Sca ha deciso: lucchetti ai cancelli della cartiera di Pratovecchio e lettera di licenziamento per tutti i dipendenti. “La comunicazione ci è stata data stamani nel corso di un incontro presso la sede dell’Associazione industriale di Arezzo – annunciano Giorgio Cartocci, Segretario provinciale della Cgil, Marco Rossi e le Rsu dello stabilimento. Non ci sono motivazioni specifiche su questa realtà industriale in quanto la chiusura è stata motivata all’interno di un generale ridimensionamento delle attività della multinazionale. E’ una decisione che contrasta con le potenzialità produttive dello stabilimento di Pratovecchio che rischia di pagare colpe non sue e che rischia di mettere in mezzo alla strada 136 lavoratori .Ma non solo queste. Il “colpo” è infatti per la Sca ma anche per tutto l’indotto e siamo di fronte ad un evento che aggrava ulteriormente la crisi economica dell’alto Casentino”.
L’azienda inizierà nei prossimi giorni le procedure di mobilità ed un nuovo incontro tra le parti, come prevede la norma, è già stato convocato per il 2 Aprile. “Nel frattempo – concludono Cartocci, Rossi e la Rsu – continueremo il lavoro con l’Amministrazione Provinciale, la Comunità Montana del Casentino ed i comuni interessati, a cominciare da quello di Pratovecchio, per individuare una soluzione che possa consentire il mantenimento del sito produttivo e l' occupazione nell' alto Casentino”.
Notizia del: ven 27 mar, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-02-2020
Incidente sul lavoro in una segheria di Carrara (Massa Carrara) ....
27-02-2020
Stava cambiando con la gru una lampada dell'illuminazione pubblica. ....
27-02-2020
Con una nota diramata nel pomeriggio di ieri, mercoledý 26 febbraio, ....
27-02-2020
"Ho sentito Pietro Battista, presidente del gruppo Vibac. Nella ....
27-02-2020
Venti settimane in pi¨ di integrazione al reddito per lavoratori ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)