Violenza donne: al via campagna sensibilizzazione Cna Dal 30/10 per un anno

Al via il prossimo 30 ottobre 'Scarpette rosse - #farsibellanonèunacolpa, campagna Cna di sensibilizzazione e raccolta fondi contro la violenza sulle donne, patrocinata dalla Città metropolitana di Firenze. L'iniziativa è stata presentata questa mattina a Palazzo Vecchio a Firenze: per un anno le estetiste, i parrucchieri e i tatuatori della Città metropolitana di Firenze distribuiranno materiale informativo sul problema, raccoglieranno offerte dai loro clienti, offriranno gadget alla clientela (spillette) e venderanno apposito materiale (come t-shirt), devolvendo parte dei loro incassi per contribuire al lavoro quotidiano di due centri anti violenza radicati sul territorio ovvero il Centro Artemisia e il Centro Lilith. "Ogni 60 ore in Italia viene uccisa una donna, i dati sono impressionanti - ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella -. La violenza segna per sempre la vita di una persona e si può consumare ovunque. Dobbiamo prendere spunto da iniziative come queste per fare tutto il possibile". Il presidente di Cna Firenze metropolitana Giacomo Cioni ha ricordato "i 27 decessi di donne nel periodo 2006-2016, nella Città metropolitana di Firenze", affermando che "questo dato basta a farci rabbrividire". (ANSA).

Notizia del: sab 27 ott, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

15-02-2020
Prato firma l'appello per la pace che arriva da Rondine Cittadella ....
15-02-2020
L'uscita di scena del Tesoro da Mps, attualmente al 68%, si avvicina, ....
15-02-2020
Nella giornata di oggi venerdý 14 Febbraio si sono concluse le ....
15-02-2020
E' stato anticipato al 6 marzo lo sciopero della scuola indetto ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)