SIENA: PREOCCUPAZIONE PER LA CRISI DEL SETTORE CERAMICHE
Le OO.SS. FILCEM CGIL e FEMCA CISL di Siena congiuntamente alla RSU dell’azienda “Ceramiche di Siena” di Buonconvento esprimono forte preoccupazione per la crisi che imperversa il settore delle ceramiche.
Anche quest’Azienda infatti da un po' di mesi utilizza la CIGO (Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria) per una sessantina di dipendenti - in tutto sono un centinaio - con un forte disagio sia economico che organizzativo per tutti i lavoratori. Inoltre, a causa di grosse difficoltà finanziarie, attua ritardi sui pagamenti delle spettanze, tutto questo in un clima difficile tra lavoratori e Direzione Aziendale.
Le OO.SS. e la RSU delle Ceramiche di Siena continueranno a lavorare per far sì che l’Azienda dia garanzie occupazionali ed economiche ai lavoratori per il futuro di questo importante sito produttivo.
Notizia del: mar 31 mar, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

03-04-2020
Arriva un premio economico da 38 milioni di euro per gli operatori ....
03-04-2020
La Regione Toscana ha prorogato la validitÓ dei tagliandi Isee-Tpl ....
03-04-2020
Un appello per chiedere, oltre alle misure di sostegno economico, ....
03-04-2020
“Stiamo venendo a conoscenza di inaccettabili discriminazioni ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)