PRODUZIONE INDUSTRIALE: CONFINDUSTRIA, A MARZO -20,1% SU ANNO -2.7% SU MESE

La produzione industriale a marzo mostra una flessione del 20,1% sullo stesso mese del 2008. E' quanto rileva il Centro studi della Confindustria, secondo il quale a febbraio la contrazione tendenziale e' stata del 20% (entrambi i dati sono al netto del diverso numero di giornate lavorative).
L'attivita', segnala il CSC, diminuisce a marzo del 2,7% sul mese precedente, quando si e' avuto un calo del 3,7% su gennaio (dati destagionalizzati).
Sulla base di queste informazioni il CSC stima una riduzione del 7,2% della produzione industriale nel primo trimestre 2009 sull'ultimo 2008, che sostanzialmente replica la forte caduta che si e' avuta nel quarto trimestre sul terzo 2008 (-7,6%). Ne deriva un'accelerazione della flessione tendenziale: -20,1% la variazione sul primo trimestre 2008, dal -10,3% nel quarto trimestre 2008.
La contrazione della domanda si traduce in una riduzione significativa delle commesse alle imprese: i nuovi ordini diminuiscono a marzo 2009 sia su febbraio (-6,6%, dati destagionalizzati) sia su marzo 2008 (-12,1%, dati grezzi). A febbraio erano scesi del 6,6% su gennaio e del 10,3% su febbraio 2008.

ASCA

Notizia del: mar 31 mar, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-02-2020
Incidente sul lavoro in una segheria di Carrara (Massa Carrara) ....
27-02-2020
Stava cambiando con la gru una lampada dell'illuminazione pubblica. ....
27-02-2020
Con una nota diramata nel pomeriggio di ieri, mercoledý 26 febbraio, ....
27-02-2020
"Ho sentito Pietro Battista, presidente del gruppo Vibac. Nella ....
27-02-2020
Venti settimane in pi¨ di integrazione al reddito per lavoratori ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)