FRANCESCHINI: RIFORME? PRIMA AFFRONTARE CRISI
Le riforme istituzionali servono al Paese, ma ora non sono la priorita', bisogna concentrarsi sulla crisi. Cosi' il segretario del Pd, Dario Franceschini, in una intervista a 'Panorama', spiega i motivi del 'no' a dar vita subito ad un confronto sulle grandi riforme. Innanzitutto, sottolinea il leader Pd, bisogna porre un paletto: "Fare le riforme istituzionali da soli, senza il consenso dell'opposizione? Berlusconi farebbe bene a ricordarsi che ci ha provato gia' nel 2005 e l'ha presa sui denti con il referendum confermativo dell'anno seguente". Dopodiche', aggiunge, "considero la proposta di Berlusconi una tecnica di copertura della crisi. Ora l'urgenza non sono le riforme istituzionali, nessuno dei capi di Stato e di governo che ho incontrato in Cile sta ora pensando a queste cose. La comune priorita', siano essi al governo o all'opposizione, e' quella di fronteggiare una crisi economica gravissima, che sta incidendo sul livello di vita di tutti". Tra l'altro, Franceschini si dice anche contrario all'ipotesi di affidare al premier il potere di scioglimento delle Camere: "L'equilibrio dei poteri - spiega - tra il Parlamento e il governo non puo' essere stravolto. Questa e' la prova che il vero obiettivo di Berlusconi non e' far funzionare meglio l'Italia, ma aumentare i suoi poteri. Si puo' discutere - apre Franceschini - dell'ipotesi di concedere la fiducia al solo premier e di dargli la possibilita' di nominare e revocare i ministri, ma non certo di farlo diventare padrone dello Stato".

Notizia del: gio 02 apr, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

26-02-2020
Sostegno diretto alle start up, sconti fiscali, costruzione distretti ....
26-02-2020
Massima collaborazione e definizione al pi¨ presto di misure ....
26-02-2020
Si Ŕ riunito oggi alla Spezia, presso la sede dell'AutoritÓ di ....
26-02-2020
Per consentire l'operativitÓ dei cantieri sulla linea Firenze ....
26-02-2020
"Tra l'azione costante di promozione e valorizzazione delle nostre ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)