COMUNI: FIRENZE REVOCA CITTADINANZA ONORARIA A MUSSOLINI
Benito Mussolini non è più cittadino onorario di Firenze. L'onorificenza, decisa dal consiglio comunale nel 1923, è stata revocata oggi a maggioranza: compatto il centrosinistra e l'opposizione di sinistra, contrario il centrodestra. La cittadinanza onoraria di Mussolini era riemersa durante il dibattito, nelle scorse settimane, su quella proposta e poi concessa a maggioranza a Beppino Englaro, padre di Eluana. La proposta di revoca del titolo per Mussolini era venuta da Ugo Caffaz, consigliere del Pd, e aveva raccolto l'adesione di tutti i gruppi consiliari del centrosinistra. Oggi il voto, al termine di un vivace dibattito tra i due schieramenti. L'esito della votazione (29 favorevoli, 7 contrari) è stato accolto con un applauso da parte dei consiglieri del centrosinistra e del pubblico composto anche da numerosi partigiani. (ANSA).
Notizia del: lun 06 apr, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-02-2020
Incidente sul lavoro in una segheria di Carrara (Massa Carrara) ....
27-02-2020
Stava cambiando con la gru una lampada dell'illuminazione pubblica. ....
27-02-2020
Con una nota diramata nel pomeriggio di ieri, mercoledý 26 febbraio, ....
27-02-2020
"Ho sentito Pietro Battista, presidente del gruppo Vibac. Nella ....
27-02-2020
Venti settimane in pi¨ di integrazione al reddito per lavoratori ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)