Caos treni Firenze, Cgil e Filt: "Episodio grave, nodo fiorentino centrale, investire per Alta velocità"

Caos treni a Firenze, la Filt Cgil e la Cgil: “Grave episodio che evidenzia l’importanza del nodo fiorentino, urgono investimenti per completare l’Alta velocità”

La Filt Cgil Area Metropolitana Fi-Po-Pt, la Filt Cgil regionale e la Camera del Lavoro di Firenze denunciano “il grave atto di violenza avvenuto nella città di Firenze. L'incendio doloso appiccato questa notte nella stazione di Firenze Rovezzano ha impedito a migliaia di cittadini di raggiungere il proprio luogo di lavoro, e causato forti disagi a chi ha scelto il mezzo pubblico per i propri spostamenti lungo la penisola. Tutti i ferrovieri sono impegnati per ridurre al minimo i disagi dei passeggeri e per ripristinare quanto prima la circolazione. Condanniamo con forza questo atto intimidatorio chiedendo che si accertino al più presto le responsabilità. Questo grave episodio, inoltre, evidenzia l'importanza del nodo ferroviario di Firenze e l'esigenza si procedere con gli investimenti stanziati ed i progetti previsti per il completamento dell'Alta velocità. Progetti che incrementano il trasporto pubblico e quindi un sistema di trasporto eco-sostenibile”.

Notizia del: lun 22 lug, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

09-12-2019
Pasquale Cuomo, segretario generale di Flc Cgil Pisa, è il nuovo ....
09-12-2019
"Il cambiamento climatico è in corso: è anomalo, è più rapido ....
09-12-2019
Ammontano a 714 le società oggi presenti in Toscana che fanno ....
09-12-2019
E' scomparso Salvatore Vecchioni, ex comandante partigiano della ....
09-12-2019
L'impresa cinese di Prato frena per la prima volta in 20 anni: ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Français     Deutsch     Español     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)