Cinema: DocuDonna, 1/o festival su documentario al femminile A Massa Marittima dal 25 al 27/10

Si intitola 'Docudonna' il primo festival internazionale di documentari al femminile in programma a Massa Marittima (Grosseto) dal 25 al 27 ottobre. L'appuntamento, ideato e diretto da Cristina Berlini e organizzato dall'associazione culturale Gremigna, prevede la proiezione di 10 documentari (quattro italiani, due olandesi, e uno rispettivamente inglese, libanese e israeliano). Fuori concorso, il 25 ottobre, la proiezione del documentario 'In questo mondo' di Anna Kauber, vincitrice 2018 del Festival di Torino nella sezione Italiana.doc, dedicato alle donne pastore girato in vari paesi tra cui anche l'Italia. Tra gli appuntamenti, il 27 ottobre, nel portale delle arti di Massa Marittima sarà allestita la video installazione 'the Fabric of the World' a cura di Cristina Picchi e la presentazione del libro 'Donne 4.0' di Darya Majidi. Prevista anche una tavola rotonda sul tema 'Cinema: lo sguardo delle donne!'. A chiudere la rassegna la cerimonia di premiazione con la consegna di tre premi: due di 1000 euro ciascuno, al miglior documentario italiano e al miglior documentario internazionale, e un premio speciale 'Cinema&Donne'. "Il festival si propone - spiega la direttrice artististica Cristina Berlini - di far apprezzare e conoscere una produzione cinematografica d'avanguardia come il documentario, con il suo linguaggio originale e innovativo. Docudonna nasce soprattutto al fine di valorizzare la produzione cinematografica delle registe. La scelta poi di Massa Marittima nasce dalla necessità di creare un 'decentramento culturale' perché questa città, con le sue ricchezze storiche e artistiche, non ha niente di meno rispetto ad altre realtà più blasonate, e fare un festival come questo significa contribuire a promuoverla e valorizzarla".(ANSA).

Notizia del: mer 16 ott, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-05-2020
“Apprendiamo che Ŕ arrivato il via libera del Cda di Intesa ....
27-05-2020
Un invito a non abbassare la guardia. E’ quello che rivolge ....
27-05-2020
La Flc Cgil Firenze: “Siamo sconcertati dalle parole del ....
27-05-2020
Lo sport Ŕ un lavoro. Ma mancano tutele e ammortizzatori. E' ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)