Aggredisce compagna e le porta via cellulare, arrestato

Ha aggredito la compagna afferrandola per i cappelli, colpendola con calci e pugni e portandole via il cellulare. Per questo un 43enne tunisino è stato arrestato dalla polizia, avvisata da alcuni testimoni. E' accaduto la notte scorsa a Firenze, in piazza Puccini. La donna, 49enne sudamericana, ha riportato alcune contusioni ma ha rifiutato le cure dei sanitari del 118.(ANSA).

Notizia del: sab 19 ott, 2019

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

27-02-2020
Incidente sul lavoro in una segheria di Carrara (Massa Carrara) ....
27-02-2020
Stava cambiando con la gru una lampada dell'illuminazione pubblica. ....
27-02-2020
Con una nota diramata nel pomeriggio di ieri, mercoledý 26 febbraio, ....
27-02-2020
"Ho sentito Pietro Battista, presidente del gruppo Vibac. Nella ....
27-02-2020
Venti settimane in pi¨ di integrazione al reddito per lavoratori ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)